Yuma 4×4

Media and Communications

Facebook ADS: Come Scegliere il Budget delle Sponsorizzate?

Facebook ADS: Come Scegliere il Budget delle Sponsorizzate?


Ciao, oggi ti parlo di una delle
richieste che mi fanno più spesso i miei clienti. Ossia come definire e come
scegliere il budget di una campagna sponsorizzata. Partiamo dal presupposto
che esistono varie opzioni, vari limiti che pone Facebook al budget di una
singola sponsorizzata. Ad esempio ci sono campagne con modalità di promozione da un
euro al giorno, il suggerimento base che propone Facebook a chi inizia una
sponsorizzazione, fino ad esempio a 5 euro al giorno, o ancor di più a seconda
di quelli che sono gli obiettivi, poi partiamo dal
presupposto che la creazione di una pagina Facebook e la pubblicazione dei
contenuti sulla tua pagina sono totalmente gratuiti quindi, quand’è che hai bisogno
di dedicare un budget per sponsorizzare i contenuti pubblicati sulla pagina? Bene
considera che mediamente la visibilità, la copertura organica
gratuita che riescono a raggiungere i tuoi contenuti si attesta tra un 5 e un 15
per cento (ridotta nel 2018). Ovviamente maggiore è il livello di interazione che susciti, maggiore sarà questo tipo di risultato, ma molto difficilmente
potrei riuscire a raggiungere magari un elevato numero di fan che segue la tua
pagina senza dedicare un adeguato budget, questo ovviamente fatto salvo per alcune pagine
che hanno una visibilità e un’interazione talmente elevata da non avere necessità
di un budget pubblicitario da destinare. Quindi se la tua pagina non è tra queste,
sarà necessario valutare e scegliere un adeguato budget per la promozione dei
contenuti pubblicati. In particolare per la scelta del budget, ricordati sempre che
arriva dopo la definizione del target, dopo la valutazione della
concorrenza, e quello che il posizionamento della tua attività.
Una volta che avrai definito il tuo target quindi saprai a chi vuoi comunicare a
chi vuoi fare arrivare il tuo messaggio sarà molto più semplice andare a
scegliere anche il budget da destinare. Prendiamo ad esempio due attività molto
diverse tra loro, per evidenziare il ruolo dello scontrino medio, della spesa
media del cliente nella scelta del budget. Prendi un bar è una clinica odontoiatrica,
queste due attività molto diverse tra loro si caratterizzano per una spesa
media del cliente molto differente. Quindi se da un lato il bar andrà ad avere
un cliente che va a spendere da un euro per un caffè fino a 10 euro, magari per
un pranzo o poco meno per una colazione, dall’altro lato abbiamo una clinica odontoiatrica che ha uno scontrino medio decisamente più elevato, che può
arrivare a sfiorare i 5 o 10 mila euro, o anche oltre.
Detto questo puoi comprendere come sia determinante il
valutare la spesa media del cliente per andare a scegliere il budget da
destinare la tua campagna è sponsorizzata da Facebook perché da un
lato avrai un bar e dall’altro una clinica, logicamente la
clinica visto lo scontrino medio il processo
d’acquisto del cliente richiederà un budget decisamente più elevato rispetto
al bar se questo video ti è stato utile metti
mi piace e condividilo con i tuoi amici ciao è un prossimo video

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.